Governance di sostenibilità

Il Consiglio di Amministrazione, con il supporto del Comitato Sostenibilità e Innovazione e del Comitato Controllo e Rischi, è responsabile di definire le linee guida strategiche sulla sostenibilità, di verificare il perseguimento degli Obiettivi del Piano di Sostenibilità, in coerenza con il Piano industriale, nonché di esaminare l’impostazione generale della Dichiarazione Non Finanziaria.

Il Comitato Sostenibilità e Innovazione è composto da quattro Amministratori non esecutivi e indipendenti e, di concerto – per gli ambiti di competenza – con il Comitato Controllo e Rischi, verifica  il perseguimento degli Obiettivi del Piano di Sostenibilità e monitora il posizionamento di Leonardo nei principali indici di Sostenibilità/ ESG, promuove le dinamiche di interazione con gli stakeholder (stakeholder engagement), esamina l’impostazione generale della Dichiarazione consolidata di carattere non finanziario (inclusa nel Bilancio Integrato), supporta la Società  nell’individuazione e valutazione delle capacità tecnologiche e nella creazione di network accademici e di ricerca.

L’Unità Sustainability, sotto la responsabilità del Chief Technology and Innovation Officer, ha la responsabilità di indirizzo, gestione, monitoraggio e dialogo strategico sulle tematiche di sostenibilità di Gruppo. La reportistica e le relazioni con gli stakeholder finanziari sulle tematiche ESG sono invece gestite, sotto la responsabilità del Chief Financial Officer, rispettivamente dall’Unità ESG & Integrated Reporting, nell’ambito di Amministrazione e Bilancio, e dall’Unità Investor Relations & Credit Rating Agencies, con l’obiettivo di fornire una visione completa e integrata della società. 

I Sustainability Coordinator - delle diverse divisioni, funzioni Corporate e società del Gruppo - sono il punto di raccordo interno e sono coinvolti nel processo di definizione, implementazione e monitoraggio del Piano di Sostenibilità, assicurando la coerenza tra obiettivi, iniziative di sostenibilità e indicatori non finanziari. 

A rafforzamento del sistema di governance, la politica di remunerazione include anche il raggiungimento di obiettivi legati a specifici indicatori ESG (Environmental, Social, Governance).